alt

«Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli;
conoscerete la verità e la verità vi farà liberi»
Giov. 8: 31-32

loader

Login Utenti

Home

Articoli

Lo Spirito Santo e la Bibbia

Ripeti il versetto a memoria: “Ogni scrittura è ispirata da Dio e utile ad insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia, perché l’uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona.” (2 Timoteo 3:16-17)

La maggior parte dei credenti sa che la Bibbia e lo Spirito Santo sono in qualche modo collegati, tuttavia non è veramente certa del rapporto che esiste fra i due.

Leggiamo di nuovo 2 Pietro 1:21 Chi ha sospinto gli uomini di Dio a scrivere? Rispondi.....

Lo Spirito Santo, che investiga la profondità della mente di Dio, rivelò agli scrittori della Bibbia ciò che Dio voleva che essi scrivessero. A questo punto è bene notare la posizione della Trinità per quanto riguarda la Scrittura.

Dio il Padre: è l’Autore della rivelazione,

Gesù il Figlio: è il Soggetto principale della rivelazione,

Lo Spirito Santo: è l’agente attraverso il quale la Bibbia è rivelata.

Secondo le seguenti Scritture elenca il ruolo dello Spirito Santo

1 Corinzi 2:9-11.....

1 Corinzi 2:12-14.....

Galati 5:16.....

Romani 8:5-6.....

Attraverso questi versetti possiamo vedere che lo Spirito Santo è al corrente delle cose di Dio, e questo stesso Spirito è dato a noi affinché noi conosciamo le cose di Dio. Lo Spirito Santo ci è stato dato affinché camminiamo nella luce, non nelle tenebre, ed è lo Spirito che ci guida nella verità.

La Parola di Dio può essere capita solo attraverso la guida e gli insegnamenti dello Spirito Santo.