alt

«Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli;
conoscerete la verità e la verità vi farà liberi»
Giov. 8: 31-32

loader

Login Utenti

HomeCosa si intende per credente

Cosa si intende per credente

Ripeti il versetto a memoria: “Vi ho scritto queste cose perché sappiate che avete la vita eterna, voi che credete nel nome del Figlio di Dio.” (I Giovanni 5:13)

 

Quando diciamo credente, non parliamo di qualcuno che ha semplicemente professato di aver

...
ricevuto Cristo, poiché si può “professare Cristo” senza averLo ricevuto. Non stiamo parlando di

una persona che confonde la salvezza con il frequentare semplicemente un culto regolarmente. Non stiamo neanche parlando di una persona che vuole entrare a far parte di una Chiesa, essere battezzata e dimostrare interesse per le opere cristiane. Si possono fare tutte queste cose senza essere salvati, e quindi, senza avere la sicurezza della salvezza eterna.

 

Leggi Giovanni 6:47 Cosa bisogna fare per ricevere la vita eterna, in base a questo versetto? Rispondi ................................................................................................................................................

 La parola “credere” nel Nuovo Testamento significa “avere fiducia in, contare completamente su, o riporre tutta la nostra fiducia in qualcuno o qualcosa.” Un credente in Gesù Cristo deve fare proprio questo, abbandonare completamente la propria vita nelle mani di Gesù. Bisogna, cioè, avere piena fiducia in Cristo per la nostra salvezza. Non dobbiamo contare su nessuno e su niente a parte Gesù per avere la vita eterna. Si potrebbe dire: Rinunziando a tutto, mi fido di Lui.

 Leggi questo, comprendilo. Rinunziando a tutte le cose, mi fido di, mi riposo su, conto completamente su, Gesù Cristo. prega


“Credi nel Signore Gesù, e sarai salvato . . .” (Atti 16:31)

 
Tristemente, ci sono coloro che dichiarano di conoscere Cristo, che parlano come cristiani, e che
perfino si comportano esternamente come cristiani, ma, in realtà, nei loro cuori confidano nelle
“buone opere” per potere arrivare in cielo.


Leggi Tito 3:5 e rispondi Egli ci ha salvati non per …........................................................................................., ma per

.....................................................................................................................

Leggi Matteo 7:21-23 Quali sono le prime due parole del versetto 21? rispondi …..................................................................................................................

“Non chiunque” significa che ci sono coloro che pensano che Cristo li riceverà in cielo, ma Egli
tragicamente ad alcuni dirà “Io non vi ho mai conosciuti.” Nota che qui Cristo usa la parola “mai”.
Egli non dice “Io vi conoscevo ma ora che avete peccato non vi conosco più.” Egli non dice “Voi
una volta eravate miei figli, ma poiché avete continuato a peccare non apparterrete più alla mia
famiglia”. Egli dice “Io non vi ho mai conosciuti.” Una volta che Cristo ci fa diventare figli di Dio,
noi apparteniamo alla Sua famiglia per sempre. Ma ricorda il significato di credere. Scrivilo qui di
seguito:..............................................................................................................................................

 

Nel grande giorno in cui Cristo verrà per accogliere i credenti, ci saranno molti che si aspetteranno di entrare nella presenza di Dio, ma saranno rifiutati. Non perché essi hanno prima ottenuto la salvezza e poi l’hanno persa, ma perché non hanno mai realmente  conosciuto Cristo come loro Salvatore e Signore.