alt

«Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli;
conoscerete la verità e la verità vi farà liberi»
Giov. 8: 31-32

loader

Login Utenti

HomeUn Autobiografia Divina

Un Autobiografia Divina

La Bibbia: un’autobiografia divina

Ripeti il versetto a memoria “Ogni scrittura è ispirata da Dio e utile ad insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia, perché l’uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona.” (2 Timoteo 3:16-17)

Fino a questo punto abbiamo discusso della Bibbia e della sua relazione con Dio, con Gesù, con lo Spirito Santo, e con l’uomo. Quando comprendiamo più profondamente la grande importanza della Parola di Dio possiamo iniziare ad attingere dalle infinite acque della “verità vivente” che è contenuta nella Bibbia.

Mentre studiamo la Parola possiamo renderci conto che la Bibbia è “un’autobiografia divina”.

Scopriamo la creazione dei cieli e della terra, impariamo del patto tra Dio e Abramo, Isacco, Giacobbe e i loro discendenti. Scopriamo il carattere di Dio: che Egli è un Dio di grazia, lento all’ira, e pronto a perdonare. Possiamo comprendere meglio la santità di Dio. Impariamo che Dio è misericordioso e giusto. Nel Nuovo Testamento Dio diventa uomo, Gesù Cristo, e un nuovo patto viene rivelato. Il “divino mistero” di Dio, — la Chiesa — nasce, e Dio manda dei testimoni a proclamare la Buona Novella.

Troviamo poi le istruzioni che Dio ci lascia per la nostra vita giornaliera e le promesse che un giorno Cristo ritornerà e che noi regneremo con Lui per tutta l’eternità.

Tutte queste magnifiche rivelazioni ci portano a comprendere lo scopo per cui Dio ci ha creati per adorarLo. Vediamo la Sua grandezza, la Sua grazia, e la Sua gloria e ci inchiniamo per adorarLo.

Leggi 2 Timoteo 3:15 Cosa fa la Scrittura per noi?

Il piano di Dio per la salvezza dell’uomo è rivelato attraverso la Sua Parola. La Bibbia è piena di promesse di vita, di amore e di gioia per coloro che vengono alla conoscenza di Cristo Gesù e che Lo ricevano personalmente come Salvatore e Signore.

Quando riceviamo Gesù Cristo come nostro Salvatore e Signore, la Bibbia diventa la nostra guida per la vita. Non dobbiamo solo studiare la Parola di Dio, ma dobbiamo metterla anche in pratica nella nostra vita giornaliera. I versetti a memoria di questa settimana sono stati 2 Timoteo 3:16-17.

Questi versetti ci dicono che la Scrittura è utile per la nostra vita.

Leggi Giacomo 1:22. Secondo questo versetto, come dovremmo rispondere alla Parola di Dio?

“Mettere in pratica” vuol dire che dobbiamo vivere la Parola di Dio giorno per giorno. Una persona che mangia (cioè, ascolta) la Parola di Dio e non la mette mai in pratica diventa spiritualmente intorpidita. Dio ci ha chiamati per mettere la Sua Parola in pratica nella nostra vita quotidiana.

Leggi Salmo 119:55-60 Elenca le cose che lo scrittore fa nei confronti della Parola di Dio.

Leggi Luca 6:46-49 Che differenza ci sarà fra chi ubbidisce alla parola e chi non ubbidisce alla parola? Tutti i due avranno tempeste e problemi?

Leggi Salmo 119:11 Perché il salmista impara la Parola di Dio?

Leggi Salmo 37:31 Per quale motivo dovremmo nascondere la Parola di Dio nei nostri cuori?

Leggi Salmo 119:105 Cosa ci dice questo versetto sulla Parola di Dio?

Per concludere, cosa ci dice Dio in Isaia 40:8 sulla Sua Parola?

Quando ogni altra cosa è crollata e fallita, la Parola di Dio, la Sacra Bibbia, resisterà per sempre!